Benvenuti nel sito della Caritas Diocesana
Home Page Chi siamo Recapiti Documenti Links Utili Area Riservata
:: News ::
Colletta terremoto centro Italia




Pranzo di Pasqua 2016



Corso Diocesano per Operatori di Pastorale della Carità

disponibili le schede formative




Vademecum della
Conferenza Episcopale Italiana
su accoglienza
Richiedenti Asilo e Rifugiati




17 Ottobre
Giornata Mondiale contro la povertà



Festa del Mare
15 Luglio 2015



 








Servizio Civile in Caritas Italiana

Bando Servizio Civile 2013
Vai al Bando e ai Documenti allegati 

In occasione del Convegno ecclesiale del 1976 la Caritas ha ricevuto dalla Chiesa italiana il compito di promuovere il servizio civile, una forma di servizio alla patria alternativo al servizio militare. Fino ad oggi, grazie alla convenzione stipulata col ministero della Difesa nel 1977, oltre 100.000 giovani hanno scelto la strada dell'obiezione di coscienza.

Questa esperienza, in linea con lo stile Caritas, favorisce un processo di crescita della coscienza civile e morale dei giovani. In particolare attraverso quattro "pilastri":

  • la formazione
  • la vita comunitaria
  • l'animazione delle comunità
  • il servizio agli ultimi.

Forte di questa eredità, la Caritas prosegue ancora oggi con rinnovata convinzione il proprio impegno sul versante del Servizio civile nazionale (l. 64/2001). Si tratta di una proposta della durata di 12 mesi, articolata su più aree d'intervento: dalla promozione delle relazioni, dei diritti umani e di cittadinanza al sostegno delle persone in stato di disagio alla sfida dell'immigrazione.

I progetti di servizio civile, oltre a favorire dei processi di crescita per i giovani, intercettano direttamente la sfera dell'utilità sociale, in Italia come all'estero. Nell'ambito delle proposte di servizio civile internazionale assume un valore profetico il progetto caschi bianchi: l'invio dei giovani in missioni umanitarie nei paesi segnati dal dramma della guerra e delle catastrofi naturali. Si tratta di una presenza che assume come riferimento culturale la difesa popolare non violenta.

Nel settembre del 2002 i Vescovi italiani hanno rinnovato l'invito alla Caritas affinché promuova dei progetti di servizio civile che pongano al centro:

  • la formazione
  • la scelta preferenziale per le situazioni di povertà e di emarginazione
  • la diversificazione delle proposte secondo gli interessi e le prospettive dei giovani
  • il rilancio dello stesso servizio civile come contributo al bene comune
  • l'attenzione alle situazioni locali e quelle dei Paesi più poveri o in guerra.

È stato anche attivato il Tavolo ecclesiale sul Servizio civile (www.esseciblog.it), un coordinamento di organismi della Chiesa italiana.

 



:: Promozione Caritas :: :: Promozione Umana :: :: Promozione Mondialità ::
Caritas Parrocchiali -
Formazione -
Centro Ascolto Diocesano -
Osservatorio delle Povertà -
Rete Centri Ascolto e Accoglienza -
Fondo di Solidarietà -
Rifugiati e Richiedenti Asilo -
Servizio per senza dimora -
Gruppo Appartamento -
Volontariato e Servizio Civile -
Progetti Diocesani -
Progetti 8X1000 Chiesa Cattolica -
Progetto Poliambulatorio medico -
Sostegno ai missionari diocesani -
Terzo Mondo -